Tag

Primo sogno: ero al mare con una mia cara amica, anche lei incasinatissima con separazione figli e via dicendo. Al mare scoppiava una bufera, ci mettevamo al riparo e lasciavamo passare il temporale. Terminato questo, tornava il sole e ci recavamo in spiaggia, per scoprire con immensa meraviglia che era una spiaggia semideserta, con sabbia bianca e un mare dai colori pazzeschi da tanto erano limpidi. E ci dicevamo: ecco, che fortuna sia venuto il temporale, così la spiaggia è solo per noi e poi guarda come ha pulito a perfezione il mare!!!
…serve commentare?!?!

Secondo sogno: ero in viaggio in macchina, mi stavo recando a casa del mio compagno. Nell’immettermi sulla strada principale, vedevo all’orizzonte un panorama mozzafiato di montagne, con il cielo limpido, una visione incredibile, e mi sarei dovuta dirigere proprio lì. Se non fosse che dopo essermi immessa sulla strada principale, la strada non esisteva… sotto di me, solo una vallata, molto in basso però, come se stessi in realtà volando. Accorgendomi di questo, ovviamente iniziavo a precipitare nel vuoto 8e conseguente risveglio). Questo mi dà più da pensare: il sogno era piacevole, non c’erano minacce, neppure nella caduta. Eppure, il cadere non è mai un gran buon segno… mah.

Terzo sogno: una mia amica attualmente si sta separando, il marito la minaccia anche pesantemente. Ero a casa sua e dormivo nella sua stanza, per difenderla. Nel buio sentivo arrivare il marito ed inizio a tremare dalla paura…

Quarto sogno: mio zio, morto tanti anni fa, in vita era parroco. Mi dice che non va bene che io frequenti, che non va affatto bene, che lui non è contento…

Conclusioni: smettere di bere troppa vodka prima di dormire!?!

Annunci