Di recente una mia amica mi ha sottolineato, che negli ultimi tempi molto spesso rifiuto di uscire (cene con amiche e bimbi) perchè desidero rimanere a casa da sola con mia figlia “a godermela un po’”. Mi ha chiesto se per caso ho paura che mia figlia si allontani da me, se sto cercando di tenermela stretta. Ci ho pensato un po’ su, mi sono guardata bene dentro.
E no, la risposta è ben diversa. La realtà è che ho proprio VOGLIA di stare con mia figlia. La vedo veramente poco, tra il lavoro ed il fatto che lei va a letto molto presto la sera, e i weekend alternati, e i vari impegni di vita sociale. E mia figlia ultimamente è così GODOSA. E’ furba, è simpatica, parliamo insieme di tante cose, e la sento che mi vuole.
Ecco, se ho paura di qualcosa, forse è proprio di questo: so che non manca molto al giorno in cui non mi vorrà più, si vergognerà di avermi vicino, mi scanserà, mi odierà, e tutte quelle gradevoli cose che accadono alle adolscenti (femmine, soprattutto, nei confronti delle proprie madri). E allora cerco di godermi al massimo questi momenti in cui è ancora lei a richiedere la mia presenza, per chiacchirare, per guardare insieme un film, per giocare ad un gioco in scatola, o anche semplicemente per condividere lo spazio di questo nostro appartamento che adoro ogni giorno che passa sempre di più.

I nostri figli crescono, e non dobbiamo perderci i momenti più belli della loro vita insieme a noi.

E allora sì, rimango a casa. E vi giuro, che così bene non lo sono stata da tanti, tanti anni.

Annunci