Recentemente, nella mia meraviglia per il continuo incasellarsi di eventi, ho postato uno stato su facebook in merito ad un discorso che sul blog ho già affrontato, ossia se esistano o meno le coincidenze.Personalmente, non credo nelle coincidenze. Nella mia vita mi sono capitate troppe volte situazioni quantomeno curiose, che viste a distanza di anni hanno un preciso disegno globale. Perciò, se mi chiedete se esistono le coincidenze, per quanto mi riguarda vi rispondo NO.
Probabilmente non è così per tutti, forse per mancanza di un disegno generale, o per incapacità di riconoscere gli eventi significativi, o perchè semplicemente una persona non ci crede. Rispetto ed ascolto in ugual misura sia chi la pensa come me, sia chi ritiene che io sia in errore.
Un mio amico, in risposta a quel famoso stato su facebook, mi ha chiesto come faccio a vedere un significato, perchè lui nella sua vita non ha ancora trovato un senso.
Ecco, io penso che il significato alla propria vita, lo puoi dare solo tu. Sei tu il padrone e l’artefice della tua inter esistenza, e più difficoltà incontrerai, più ti sarà data occasione per dare ulteriore significato a ciò che vivi. Non sono i fatti o le situazioni a dare un significato, lo devi dare tu.
Magari sembra un discorso banale. Sarà che sono cresciuta in una famiglia povera, dove il significato della vita era arrivare al giorno successivo, avere da mangiare, avere un tetto sopra la testa, avere le persone che ami intorno per aiutarti a sopportare meglio tutto quanto.
Ecco, io penso che il significato nell’esistenza di ciascuno di noi, sia proprio nelle persone che ami e che ti amano. Non quante persone, ma quanto ti amano e quanto tu ami loro. Perchè in ciascuna di queste persone, tu lasci il tuo segno indelebile, per sempre, e si tramanderà ancora, la tua vita andrà avanti anche quando non ci sarai più.
Perchè se ami e sei amato, non morirai mai.
Il significato della propria esistenza, va cercato in fondo al cuore. Non c’è altro da aggiungere.

Annunci