Non ce la faccio piùùùù!
Stanotte altro sogno, anzi stamattina, in pratica ho aperto gli occhi poco prima che suonasse la sveglia. E sono sogni dettagliati, dettagliatissimi…
Ero in azienda dopo l’orario di chiusura, eravamo rimasti in pochi, un paio di colleghi, un paio di colleghe. E una mia amica, che non so cosa ci facesse nel sogno. E lui. Ovviamente.
Parlando con la mia amica, mi metto d’accordo per vederci sabato, lei vuole che io vada a casa sua, io voglio che lei venga a casa mia, e insisto: “dai, vieni tu da me, che sono a casa da sola…”
Mentre dico queste parole, vedo con la coda dell’occhio che sta arrivando lui, quindi ripeto “sono a casa da sola!”, mi giro, abbraccio lui, lo stringo forte appoggiano la guancia al suo viso (lui nel mentre mi dà un bacio imbarazzato sulla guancia), e dico alla mia amica: “magari invito anche lui, che così finalmente si fa all’amore!”. Mi giro, naso contro naso con lui, lo abbraccio strettissimo, lo guardo negli occhi e gli dico “Vero che io e te si deve fare all’amore?! Che ormai non possiamo continuare in questo modo!”
E ci baciamo, lui bacia me, io bacio lui, ci baciamo tanto, tantissimo, tenendoci abbracciati stretti stretti, in modo che io possa sentire perfettamente che sì, è evidente che anche lui ne ha voglia. E non poco…
Arriva un collega impiccione, che chiede se può venire a guardare. E mi sveglio.
Ora, voi non so se potete capire come mi sento al mattino, quotidianamente, con queste continue pressioni oniriche!

Annunci