A volte fa strano tutto.
Fa strano aver trascorso un intero weekend di sole e caldo, senza una gocciarella una, che dopo una estate così di merda, fa strano eccome. Due giorni di sole, cielo limpido, caldo-ma-non-troppo-proprio-il-giusto.
Un campeggio fenomenale che in bassa stagione costa un decimo del suo prezzo abituale, che a farci due giorni ora ti costa come un’ora di alta stagione. Una collega che ti suggerisce la zona, che tu volevi andare altrove, ma qua è più ggggggiovane, anche se tu ggggggiovane non la sei anzi sei qua a festeggiare i 40.
Insomma.
Due giorni all’insegna del tutto, e tutto intendo proprio tutto, dalla stagione al luogo al centro benessere alle cantine ai paesini alle pedalate alle salite ai panorami al lago ai cigni ai gatti e sia, anche al mio compagno, che abitualmente mi sta sui coglioni e ieri pedalando dietro lui mi ci sono affiancatata in bici (che raggiungerlo è già un impegno) e gli ho detto: “scusa, so di essere inopportuna, ma io un bel manzo come te è da un po’ che non lo vedo, ti seguivo in bici e ho pensato che vale la pena conoscerti, se non sei impegnato, ti dispiace se ti lascio il mio numero di telefono?”
…..ma ho il moroso orso, mi ha risposto che caxxo, dopo una salita di merda come questa non ci starei neanche con una fotomodella!
(Mi pare ovvio che lo amo per il suo romanticismo)

E poi che altro, la bimba che manca, i negozi di giocattoli che compro le cose che so che lei ama ma lei non c’è, i profumi della passeggiata alla sera, insomma se non si era capito, è stato un caxxo di weekend di quelli perfetti, che non manca nulla o quasi.
E se proprio devo sottolinearlo, mi manca che non ci sia un qualcosa nel mio pancino, che qua lo si cerca da un po’ ma non siamo più ragazzini e pare non essere così semplice.
Però mi ritrovo cogliona a fare le faccine ad ogni bimbo minuscolo che incrocio, insomma l’invidia non fa per me :/

Annunci