Ma possibile che quando arrivano le ferie natalizie, io puntualmente mi ammalo? Non ho un ricordo uno, di ferie senza malattia. E se ero sana io, era malata mia figlia, che è ancora peggio.
Da ieri sono intasata di catarro, ho i polmoni in fiamme, tossisco pezzi di polmone ogni volta, e a forza di tossire ho dolori alla schiena, agli addominali, perfino alle gambe.
Sono demolita.
E siccome sono quella del bicchiere mezzo pieno, sono contenta che mia figlia non sia tornata a casa stasera, perché sono una larva.
E ho trovato comunque la forza di preparare il ripieno per le empanadas che ho promesso per il cenone di domani, ad accompagnare i primi giri di prosecco… Il ripieno fatto bene, deve essere preparato il giorno prima!
Sperando di non infettare tutti i commensali, mi sto imbottendo di farmaci a caso, qualcuno funzionerà 😉
Mi preparo dunque per l’ennesimo brindisi di mezzanotte a tachipirina? Speriamo di no… Ma stasera invece del prosecco o della vodka, ho bevuto una tisana con il miele… Brutto segno, brutto segno!!!

Annunci