Dico, e i miei bilanci? Ho parlato di bilance, ma di bilancio no. Bilancio finanziario in rosso, vivere insieme a M mi ha creato un piccolo vortice negativo in termini di soldi. Ma compenso risparmiando benzina e tempo vita, non dovendo più andare da lui a giorni alterni. E anche dovermi preoccupare di una sola casa, in termini di pulizie e spesa, non è male! Quindi vado in compensazione netta, anzi forse ne guadagno. E sia.
È stato un anno faticoso. Sono arrivata tirata alle ferie estive, l’estate ha fatto meteorologicamente cagare quindi non mi sono affatto riposata, e via a tirare e tirare e ho finito l’anno con una signora influenza che non ho ancora smaltito e che mi fa compagnia da una decina di giorni. Dovendo riassumere l’intero anno, direi che il 2014 è stato faticoso.
È stato un anno anonimo ma di grandissima crescita, ho preso decisioni importanti, ho fissato paletti ben saldi, ho portato avanti alcune scelte con convinzione.
Sono soddisfatta di questo anno.
Il 2013 era stato un anno disastroso, questo 2014 un anno faticoso.
Cosa mi aspetto dal 2015?
Direi una sola cosa: voglio trovare casa.
La sto cercando da quasi un anno ormai, sono stanca e sfiduciata, dove vivo ora sto bene ma mi sta cadendo a pezzi e un altro anno qui è impensabile, una soluzione deve arrivare!
Il mio proposito principale è questo.
Il resto sono le solite cose, serenità, la mia bambina, il lavoro, il mio compagno.
Mi auguro un bel viaggio questa estate, magari l’Olanda, magari tanti piccoli viaggi. Godermi il camper a più non posso.
Non ho grandi pretese o aspettative 🙂
Buon anno a tutti!

Annunci