E che vi aspettate, sempre *quel genere* di sogni? Quelli fatti ieri notte 😛
Stanotte ho fatto un sogno bellissimo e molto particolare.
Premesso che nel settembre del 1995 avevo fatto un viaggio di due settimane a New York, con mio padre e mio zio.
Nel sogno di questa notte, tornavo a NYC con mio padre e mia figlia.
Il cielo limpido, i grattacieli che si stagliavano lucenti, tutto pulito ed in ordine (un sogno, appunto), ci trovavamo nel WTC ed io ero come una bimba alle giostre, ammiravo ogni cosa, entusiasta ripetevo con mio padre “guarda, ti ricordi questo, è rimasto uguale” e raccontavo a mia figlia aneddoti e mi sentivo alle stelle! Cercavo di prenotare uno spettacolo pomeridiano a Broadway, pestavo i piedi perché mio padre si attardava a guardare le vetrine, cercavo di trasmettere il mio entusiasmo a mia figlia (che per una bimba di 10 anni, New York non ha significato) ed era tutto così… SPLENDENTE.
Un sogno ricco di particolari, di dettagli, uno di quelli che poi quando ti svegli non sai bene dove ti trovi…
…e purtroppo, ti ritrovi sempre qua!
Che dite, semplice voglia di viaggiare? O c’è qualcosa di più? 🙂

Annunci