Sempre per via di iniziare questo “anno”, non volevo mancare di annunciarvi che sarebbe l’anno della mia morte. Non ricordo come questa fantasia sia nata, fatto sta che da quando ero adolescente, era palesato che io sarei morta tra i 42 ed i 43 anni, in incidente stradale forse colposo, forse suicida. Molto dark non trovate? Insomma, diciamo che finché avevo 15 anni era divertente, adesso che scatta l’anno clou, il divertimento scema decisamente.

Innanzitutto, il milione di cos che devo fare. Viaggi, viaggi innumerevoli. Che si sa, che è uno dei mie motivi di vita.

Ma mia figlia,dai, vogliamo parlarne? Mia figlia. Che diventerà “signorina” (e manca poco), che si innamorerà, che inizierà quel periodo ingrato dell’adolescenza in cui sappiamo bene come si “non”sta”!

Non voglio e non posso perdermi tutto questo. Non voglio morire questo anno. E dai. Uffa.

Annunci